CFP Mar 26, 2022

Photographic Exhibitions in Italy in the 1970s (Parma, 24-25 Nov 22)

CAPAS-Centro per le Attività e le Professioni delle Arti e dello Spettacolo, Università di Parma, Nov 24–25, 2022
Deadline: May 30, 2022

Beatrice De Francesco

Convegno internazionale / International Conference
Mostre fotografiche in Italia negli anni Settanta: spazi, dialoghi, narrazioni / Photographic Exhibitions in Italy in the 1970s: Spaces, Dialogues, Narratives

a cura di / curated by Alessandra Acocella e / and Cristina Casero
CAPAS-Centro per le Attività e le Professioni delle Arti e dello Spettacolo, Università di Parma
24-25 novembre 2022 / November 24-25, 2022

[Please scroll down for English version]


Il Convegno internazionale "Mostre fotografiche in Italia negli anni Settanta: spazi, dialoghi, narrazioni", in continuità con gli interessi di ricerca che da decenni caratterizzano gli studi e le attività dell’Università di Parma e del suo CSAC-Centro Studi e Archivio della Comunicazione, intende approfondire e analizzare i diversi luoghi e progetti espositivi che hanno segnato la cultura fotografica e artistica contemporanea in Italia negli anni Settanta del Novecento.
Si invitano pertanto studiosi e ricercatori di storia della fotografia, di storia dell’arte contemporanea e di discipline affini a proporre contributi inediti e originali che analizzino il tema delle mostre di fotografia contemporanea in Italia nel decennio preso in esame dal convegno, con interventi di taglio tematico e trasversale o con analisi di specifici casi di studio.

Possibili, ma non esclusivi, indirizzi di ricerca:
- la fotografia concettuale e la riflessione sui meccanismi di produzione e comunicazione dell’immagine attraverso il medium espositivo
- la mostra fotografica come veicolo di diffusione e narrazione di nuove identità e istanze culturali, sociali e politiche, con una specifica attenzione alle pratiche artistiche delle donne
- questioni di allestimento e display: lo spazio d’esposizione dell’immagine fotografica
- processi di istituzionalizzazione della fotografia contemporanea nelle grandi esposizioni periodiche
- il ruolo delle gallerie private nella promozione della sperimentazione fotografica a livello nazionale e internazionale
- il catalogo come luogo di indagine critica sulla pratica fotografica e sulle ricerche di confine tra arte e fotografia
- la mostra fotografica come momento di confronto e dialogo interdisciplinare con i linguaggi sperimentali dell’architettura, del design, della moda e dello spettacolo

Parole chiave: mostre, fotografia, arte contemporanea, arte concettuale, allestimento, curatela, critica, identità, grandi esposizioni, gallerie private, editoria, interdisciplinarietà

Le proposte di contributo dovranno pervenire entro il 30 maggio 2022 alla Segreteria scientifica del convegno (Beatrice De Francesco: beatrice.defrancescounipr.it), nella forma di abstract di max. 500 parole (in italiano, inglese o francese), insieme a un breve biografia di 100 parole. L’accettazione sarà comunicata entro il 1 luglio 2022.
Non è previsto il rimborso per le spese di viaggio, ma per chi interviene dall’estero o fosse impossibilitato a raggiungere la sede del convegno sarà assicurata la partecipazione via streaming.
È prevista la pubblicazione di un volume che raccoglierà i contributi degli studiosi che hanno partecipato al convegno.

-----

The International Conference "Photographic Exhibitions in Italy in the 1970s: Spaces, Dialogues, Narratives" pursues the overarching research interests that for decades have characterized the studies and activities of the University of Parma and its CSAC-Centro Studi e Archivio della Comunicazione. The aim of the conference is to investigate and analyze the different venues and exhibition projects that showcased the contemporary photographic and visual arts culture in Italy in the 1970s.
We are therefore inviting scholars and researchers of photographic history, contemporary art history and related disciplines to propose unpublished and original contributions addressing contemporary photography exhibitions in Italy in the 1970s, in the form of thematic and transversal contributions or analyses of specific case studies.

Suggested possible research areas include:
- conceptual photography and reflections on the mechanisms of production and communication of the image through the exhibition medium
- the photographic exhibition as a vehicle for the dissemination and narration of new identities and new cultural, social and political issues, with a specific focus on women’s artistic practices
- issues of display: the exhibition space of the photographic image
- processes of institutionalization of contemporary photography in the major periodical exhibitions
- the role of private galleries in the promotion of photographic experimentation at both national and international level
- the catalogue as a forum for critical investigation into photographic practice and exploration of the boundaries between art and photography
- the photographic exhibition as an opportunity for interdisciplinary exchange and dialogue with the experimental languages of architecture, design, fashion and the performing arts

Keywords: exhibitions, photography, contemporary art, conceptual art, exhibition design, curatorship, criticism, identity, periodical exhibitions, private galleries, art publishing, interdisciplinarity

Interested participants are invited to submit an abstract of their proposal (max. 500 words) and a short biography (max. 100 words) to the Scientific Secretary of the Conference (Beatrice De Francesco: beatrice.defrancescounipr.it). Abstracts and short biographies may be written in Italian, English or French. Submission deadline: May 30, 2022.
Notification of acceptance will be communicated by July 1, 2022.
Travel and accommodation expenses will not be refunded, but online participation will be available for those who are unable to attend.
The publication of a book containing the essays of scholars participating at the symposium is scheduled.

--

Il Convegno è organizzato da / The Conference is organised by
Unità di Arte, Musica e Spettacolo, Dipartimento di Discipline Umanistiche, Sociali e delle Imprese Culturali, Università di Parma

In collaborazione con / In cooperation with
CAPAS-Centro per le Attività e le Professioni delle Arti e dello Spettacolo, Università di Parma

Partners scientifici / Scientific Partners
CSAC-Centro Studi e Archivio della Comunicazione, Università di Parma
FAF-Fotografia Arte Femminismo, Università degli Studi di Bologna

Reference:
CFP: Photographic Exhibitions in Italy in the 1970s (Parma, 24-25 Nov 22). In: ArtHist.net, Mar 26, 2022 (accessed Jun 30, 2022), <https://arthist.net/archive/36234>.

^